Talk

Scelte (in)sostenibili

« Conosciamo tutti i fatti e abbiamo pronte tutte le soluzioni. Dobbiamo “solo” darci una mossa e cambiare »

Greta Thunberg, La nostra casa è in fiamme (2019)

Ma perché ci risulta così difficile cambiare? Cosa c’è dietro quel “solo”?
I nostri istinti, le nostre emozioni, si sono sviluppati in un periodo in cui pochi adulti superavano i 30 anni, in cui i predatori potevano colpire in ogni momento. Da quando l’uomo ha iniziato a coltivare e a organizzarsi in società umane, quel repertorio istintivo ha perso il suo perfetto adattamento. Oggi, migliaia di anni dopo, con quello stesso repertorio di istinti ci troviamo ad affrontare sfide e dilemmi molto più complessi, come quello di pianificare uno sviluppo sostenibile globale.
All’interno del talk raccontiamo in cosa consiste la sfida della sostenibilità ambientale, sociale ed economica e analizziamo le ragioni che ci rendono così difficile intervenire. Siamo l’unico animale capace di programmare e modificare il proprio comportamento per ottenere benefici non immediati, ma nel farlo siamo appesantiti da meccanismi che ci accompagnano da migliaia di anni, conoscerli può aiutarci a scegliere meglio.

INFO

Sostenibilità

Oggi ci troviamo di fronte una difficile sfida che può essere anche un’opportunità stimolante: immaginare e costruire un mondo sostenibile da un punto di vista ambientale, sociale ed economico.  Un sfida complessa e dall’esito incerto per la quale i temi della scelta e del giudizio sono fondamentali. Abbiamo deciso di raccontare quali meccanismi entrano in gioco quando dobbiamo prendere decisioni di questo tipo, quali istinti ci guideranno e come possiamo provare a fare la cosa giusta anche quando ci risulta tremendamente difficile.